Residenze artistiche

RESIDENZE ARTISTICHE

Un’iniziativa di Tade Aps in collaborazione di World Wide Theatre, rivolto a compagnie o singoli artisti che lavorano nel campo del teatro, della performance dal vivo, danza, musica ma anche pittura e arti visive, nato per costruire occasioni di incontro tra artisti e cittadinanza.
Nell’ambito del progetto Tade APS apre la possibilità di provare gratuitamente il proprio lavoro negli spazi del Teatro Jolly, disponibile per tutta la giornata, in cambio della possibilità di restituire al pubblico con uno spettacolo il proprio lavoro.

PERCHÉ?
Perché disponiamo di un teatro, un grande spazio che vorremmo veder respirare, di nuovo, dopo una chiusura di 16 anni, la pandemia, il lento e arduo percorso di rimessa in sesto e riapertura al pubblico, finché ci è concesso, vorremmo mettere lo spazio a vostra disposizione.

Il progetto nasce dalla possibilità di avere un grande spazio adatto a una prova di lavoro o a una generale compiuta, prima del debutto, in un luogo spazioso e idoneo.
Spesso le compagnie indipendenti non accedono al teatro se non il giorno della rappresentazione senza mai aver avuto modo di provare negli spazi adeguati.
Un altro problema è trovare un luogo adatto per filmare momenti di prove che possano essere utili per i teaser o i materiali per partecipare a bandi e premi.
Altri aspetti problematici per gli artisti sono le occasioni di confronto con colleghi, registi, amici: occhi esterni che aiutino nel lavoro di autoregia o di regia collettiva, i cui suggerimenti sono preziosi spunti per proseguire il lavoro. Vogliamo offrire la possibilità di usare gratuitamente uno spazio molto ampio, di invitare colleghi, critici, maestri davanti cui esibirsi e con cui chiacchierare, dopo, senza dover “lasciare il teatro”.
Il desiderio dietro a Backstage è creare una piccola comunità teatrale di mutuo soccorso, una palestra aperta alla città, una bottega in cui il dialogo e l’incontro tra artisti possano, seppur in piccolo, proteggere la creatività dalle difficoltà economiche.

REQUISITI
Possono partecipare compagnie o artisti singoli che operano con obiettivi professionali, in vista della messa in scena di uno spettacolo. Ciascun artista/compagnia può candidare un solo spettacolo in cantiere.
Lo spettacolo può essere in fase avanzata o integrale, in modo da poter presentare al pubblico una versione compiuta.

COSA OFFRIAMO
Il Teatro Jolly è in via Canonico Lugaresi 250 a Cesena.

Attualmente privato delle sedute, la platea in linoleum è uno spazio di 350m2 adatta anche alla danza o spettacoli a pianta centrale, con palco all’italiana di 12*4 m2.
Attrezzato come un teatro convenzionale: americana, sipario, quinte e fondale, luci, impianto audio, videoproiettore a soffitto e telo 6*11m a fondo palco.
Al piano superiore una sala prove di 72 m2 con accesso a una piccola foresteria completa di posto letto soppalcato, cucina e bagno spazioso.
Sono presenti altri piccoli spazi come sala bar, camerini che all’occorrenza possono diventare spazio prove (nel caso per esempio di un monologo di narrazione)

Il teatro dispone inoltre di altri 3-4 posti letto in diverse postazioni, sarà quindi possibile fornire alloggio per massimo 6-7 persone per l’intero periodo della residenza.

COME PARTECIPARE
Contattaci. La partecipazione al bando è completamente gratuita.
Gli artisti verranno selezionati sulla base delle disponibilità temporali indicate nella scheda di partecipazione. Le compagnie selezionate verranno ricontattate da Tade Aps entro la fine di agosto.

Come puoi contattarci:

– tramite form della pagina contatti
– via email: tadeaps@gmail.com
– o anche un messaggio su WhatsApp